VOLUMNIA EDITRICE

Volumnia Editrice

privacy policy

ULTIMA PUBBLICAZIONE

Viaggiatori stranieri in Umbria 1500 - 1915

Marilena de Vecchi Ranieri

Copertina: legatura cartonata in tela con riproduzione a rilievo
Formato: 22 x 28 cm
Pagine: 200
Perugia, 1992

*


Nel corso dei secoli l’Italia è stata percorsa e visitata da innumerevoli viaggiatori venuti da tutte le parti del mondo; essi hanno scritto diari, lettere, memorie, saggi e poemi in tutte le lingue con descrizioni e impressioni del nostro Paese; molti artisti hanno tramandato le immagini dell’Italia con opere di assoluto rilievo. Quasi tutti sono passati per l’Umbria che, per la sua posizione centrale, era spesso inclusa negli itinerari e, pur non essendone la meta finale, ne era una tappa importante.
I viaggiatori che compaiono in questo libro sono scelti fra gli stranieri provenienti d’oltralpe o d’oltremare anche se in passato un piemontese o un veneto che arrivava in Umbria veniva chiamato straniero.
Nel libro i viaggiatori vengono ordinati cronologicamente secondo la data del loro primo passaggio in Umbria in un arco di tempo che va dal Medioevo fino alla prima guerra mondiale.
Si esaminano le ragioni che spingevano gli stranieri in Umbria, si citano le guide che portavano con sé, i loro pregiudizi e il modo di viaggiare che non sempre era molto confortevole.